Regole basilari quando fa caldo

Non servirebbe dirlo, perchè chi ha un cane dovrebbe saperlo, ma ripeterlo non fa mai male. Con il sopraggiungere del caldo ricordiamoci di queste indicazioni:

. Usciamo nelle ore più fresche della giornata (al mattino presto e alla sera). Cerchiamo di fare attenzione se camminiamo sull’ asfalto che diventa bollente.

. Lasciamo sempre a disposizione acqua fresca regolarmente cambiata (l’acqua nelle ciotole del giardino si scalda velocemente, cambiamola spesso)

. Alcuni cani amano l’acqua per cui se abbiamo la possibilità di portarli a fare qualche bagno sicuramente ne saranno grati. Esistono anche le piscine per cani, ma non è detto che tutti i cani le gradiscano

. Facciamo attenzione ai colpi di calore! Per questo, se abbiamo un cane anziano, un cane con patologie (specie cardiache), un cane brachicefalo cerchiamo di tenerlo in zone fresche e ben aerate, all’occorrenza bagniamoli regolarmente le estremità con acqua fresca e se necessario controlliamoli la temperatura.

.Nel caso di colpo di calore provvediamo ad abbassare la temeperatura corporea con l’acqua (non ghiacchiata per evitare shock termico), partendo dalle estremità, in modo graduale, rivolgendoci immediatamente al più vicino ambulatorio veterinario.

. Non lasciamo mai il cane in auto, può essere fatale quando le temperature sono elevate, anche se abbiamo i finestrini abbassati e l’ auto è all’ ombra.

. Attenzione all’ eccessiva attività fisica

. Se il cane viene in vacanza con noi in posti di mare non portiamolo in spiaggia nelle ore più calde. Teniamolo sempre sotto ombrelloni o teli ombreggianti. Bagniamolo spesso e provvediamo affinchè abbia sempre acqua fresca a disposizione. Attenzione alla sabbia  che scotta! Cerchiamo di evitare inoltre che il cane beva acqua di mare.

.Poniamo particolare attenzione ai cani di grande mole così come a quelli di manto scuro: le taglie grande trattengono di più il calore rispetto alle taglie piccole e i manti scuri attirano maggiormente i raggi solari. Attenzione anche al rischio scottature nei cani a pelo nudo

.Non tagliamo il pelo del cane pensando che così stia più fresco perchè il pelo è un importante isolante termico

 

Precedente

Rispetto verso il cane

Giochiamo a 6Zampe

Prossimo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi